Cavolfiore fritto alla salentina

  • Tempo di preparazione : 30m
  • Tempo di cottura : 0m

Cavolfiore fritto alla salentina.

Ricetta non proprio leggera ma versatile e stuzzicante 🙂 .

Ingredienti

  • 500 gr di cavolfiore
  • 200 gr di farina
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 uovo
  • sale & pepe
  • olio d’oliva

Preparazione

Passaggio 1

Lavate accuratamente il cavolfiore e dividetelo in cimette. Eliminate anche le parti dure dei gambi. Mettete una casseruola piena d'acqua sul fuoco e portate a bollore.

Passaggio 2

Salate l’acqua e tuffateci le cimette. Fate lessare per il tempo necessario affinchè le cimette siano cotte ma piuttosto al dente. Scolate con un mestolo forato ed adagiate su carta assorbente in modo da eliminare l'umidità in eccesso. Nel frattempo preparate una pastella con l'uovo leggermente sbattuto e la farina setacciata. Unite il bicarbonato e continuate a mescolare.

Passaggio 3

Regolate di sale e di pepe secondo il vostro gusto. Fate riscaldare abbondante olio d’oliva in una padella antiaderente. Quando l'olio sarà caldo, immergete le cimette una ad una nella pastella, facendo in modo che ne vengano completamente ricoperte. Fate scolare l'impasto in accesso e immergete nell'olio bollente.

Passaggio 4

Voltatele di tanto in tanto fino a quando non risulteranno dorate da tutti i lati. Scolate ed adagiate su carta assorbente. Proseguite in questo modo fino ad esaurire tutti gli ingredienti. Servire caldi.

Ricette correlate:

//]]>